Viaggi

Fuggire!

Alzi la mano chi, una volta provata l’esperienza di un viaggio all’estero, magari in terre remote e culturalmente lontane dalla nostra, non è rientrato a casa con la voglia di ritornare sul posto che aveva visitato per magari poco tempo ma sufficiente per affascinarlo e appassionarlo. Anch’io sono stato contagiato da questa attrazione per tutto ciò che è distante dalla nostra cultura, ma forse in questo incide anche lo stress e la frenesia del nostro stile di vita a paragone di quello che si nota in altre società e che ci spinge a cercare lì un temporaneo rifugio. Il tutto è cominciato probabilmente per curiosità e per l’idea di un amico di partire per Cuba. E meno male che l’ho seguito! 🙂

In quest’area del sito raccoglierò i ricordi di alcuni dei viaggi che ho fatto opportunamente documentati da alcune fotografie. L’intenzione è quella di fornire informazioni utili a chi si accinge a visitare i luoghi dove io sono già stato, visto che io stesso ho ricevuto moltissime informazioni utili ed aggiornate dalla lettura di altri siti e forum. Restituisco (in parte) ad internet ciò che internet mi ha dato.

Il mio primo viaggio importante è avvenuto dunque nel marzo del 1999, anno in cui mi sono recato per la prima volta a Cuba. Dopo 2 settimane in quell’isola avevo capito che dovevo tornarci, non c’erano alternative. Così l’anno successivo si è svolto il mio secondo viaggio a Cuba. Su consiglio di altri turisti che avevo conosciuto decisi di fare tutto da solo, ricorrendo ad un’agenzia di viaggi solo per l’acquisto del biglietto aereo. L’esperienza esaltante di quella seconda volta a Cuba ha aumentato ulteriormente la mia voglia di girare il mondo, di conoscere paesi nuovi e diversi dal nostro libero dai vincoli dei tour organizzati.

La formula che ho scelto per tutti i viaggi successivi è stata sempre la stessa: solo volo per qualche meta (al massimo prenoto una stanza per i primi giorni), il resto dell’itinerario si decide sul posto. Ovviamente parto preparato (al peggio 🙂 ), mi informo prima su tutto quello che può essere utile sapere per il viaggio ricorrendo a guide, consigli di amici, siti internet, forum, newsgroup, ecc.

Così dopo un terzo viaggio a Cuba ho chiuso il ciclo dei Caraibi e cominciato quello del sudest asiatico: un primo viaggio in Thailandia nell’estate del 2003, un secondo viaggio in Vietnam partendo dalla Thailandia e passando per la Cambogia l’anno successivo, un’altro che ha toccato Thailandia, Myanmar e Laos e chissà cos’altro seguirà. Stay tuned!